Laboratori

Laboratori didattici per l'anno scolastico 2017-2018.

Eccoci qui, un nuovo anno scolastico è iniziato e noi siamo nuovamente pronti a tenerVi compagnia con le nostre numerose attività che tanto successo hanno riscosso gli scorsi anni! Anche questa volta ogni laboratorio si è rifatto il look.. abbiamo tanti nuovi capolavori da fare!!!

A partire dal 10 ottobre 2017 e fino al termine dell’anno scolastico, il Museo di Documentazione della Civiltà Contadia Friulana di Farra d’Isonzo organizza una serie di laboratori didattici diretti alle scuole dell’infanzia, alle scuole primarie ed alle scuole secondarie di primo grado.

Un'occasione per i piccoli visitatori per conoscere non solo il mondo contadino ma anche di apprendere e apprezzare oggetti e metodi di lavorazione che oramai vanno perdendosi nel tempo.

I laboratori hanno una durata di circa due ore e l'esperienza è arricchita da una visita al Museo di circa un'ora.

Per motivi organizzativi si prega di prenotare la visita con almeno due settimane di anticipo:

- Museo di Documentazione della Civiltà Contadina Friulana 0481 888567 - 345 2529171

- Comune di Farra d'Isonzo 0481 888002

- cultura@comune.farradisonzo.go.it

I laboratori didattici sono i seguenti:

I laboratori hanno durata di circa due ore, l’esperienza è arricchita da una visita al Museo di circa un’ora.

- LABORATORIO TEATRALE

In riferimento al laboratorio teatrale il Comune di Farra d’Isonzo è lieto di darvi la possibilità di effettuare una “visita animata” del Museo.
“Nato il 4/4/1904 – un viaggio nel mondo rurale del secolo scorso”

I bambini saranno guidati all'interno degli ambienti del museo, per scoprire gli attrezzi da lavoro, le stanze dove si viveva, come e cosa si mangiava, gli usi e i costumi degli abitanti di Farra dell'inizio del secolo scorso. Scopriremo assieme i mestieri perduti (o quasi), di un mondo che ci sembra così lontano nel passato, ma che in realtà è stato così moderno da aver dato vita alla società operaia “La Fratellanza”, da istituire le prime Casse Rurali, che fornivano credito a tasso agevolato per i contadini, e da essere tra le più antiche zone a dedicarsi alla coltura del baco da seta. Durante la spiegazione ci troveremo in mezzo a delle scene di vita rurale dell'epoca.
Ad affiancare la guida esperta ci saranno infatti degli attori, che improvvisamente appariranno e daranno vita agli oggetti custoditi nel museo, per restituirne la funzione e la quotidianità d'utilizzo. Attraverso il confronto continuo fra la vita di oggi e quella di 100 anni fa, si metterà l'accento sui pregi e difetti del viver moderno e, per contro, del viver “come una volta”.  Età : 6-12 anni

- SIAM COTTI PER LA TERRACOTTA!
Il laboratorio della terracotta

Quest’anno abbiamo deciso di riproporre gli oggetti che vi sono piaciuti di più: il bicchiere e la
campanella di biscotto! Voi dovete solo scegliere quale dei due! Quindi decoreremo con soggetti tipici del mondo contadino e con bellissimi colori il bicchiere o la campanella e poi passeremo una verniciatura a freddo.
C’è la possibilità, su richiesta delle insegnanti, di eseguire un soggetto che esuli dai motivi decorativi della vita contadina, ad esempio può essere una buona idea approfittare di questo laboratorio nel periodo natalizio o pasquale per realizzare una lavoretto a tema da portare alle famiglie!
Durante il laboratorio sarà consegnata una scheda didattica riguardante la storia della terracotta.

- MAI STUFI DELLA STOFFA…
Il laboratorio del gufo di stoffa

Durante questo laboratorio daremo vita a un bellissimo gufo di stoffa porta pot-pourri utile per profumare i Vostri vestiti! Useremo anche dei materiali riciclati per comprendere come ogni oggetto, se guardato con un po’ di fantasia, può essere utile alla decorazione del nostro capolavoro!

- NON SIAMO ANCORA STUFI DELLA STOFFA!
Il laboratorio della rose di stoffa

Faremo un bellissimo alberello, originale e spettacolare, perfetto soprattutto nel periodo natalizio!

- VISTO CHE SEI SPECIALE UN FIORE DI LEGNO DEVI FARE!!
Il laboratorio di pittura su… pigne

Questa volta dipingeremo delle pigne, le metteremo una accanto a l’altra e faremo un bellissimo mazzetto di fiori… di legno!

- TANTO TEMPO ADDIETRO SI DIPINGEVA SUL VETRO
Il laboratorio della pittura su vetro

Parlando ancora di pittura, abbiamo scelto un nuovo supporto: il vetro! Ricordando questa antichissima tecnica, decoreremo un bel piattino e lo impreziosiremo con una candela.

- SE VUOI FARE LA COSA ESATTA, DEVI SCEGLIERE IL LABORATORIO DI LATTA!
Il laboratorio della pittura su latta.. saponette e sassi

Decoreremo con i colori acrilici un cestino di latta e poi… a Voi la scelta! Potrete decidere infatti se riempirlo di saponette o sassi. Qualunque sia la scelta sarà sempre pitturata da Voi, piccoli grandi artisti!

- DURI COME LA PIETRA
Il laboratorio di mosaico

In onore del glorioso ponte sull’Isonzo costruito dai Romani nel I° secolo a.C. proprio qui a Farra d’Isonzo, ecco a voi il laboratorio del mosaico! Decoreremo una tavoletta lignea, seguendo l’antica
tecnica che prevedeva l’uso di tessere di marmo, dando vita poi ad uno splendido albero.
Durante il laboratorio sarà consegnata una scheda didattica riguardante la storia del mosaico.

- NON E’ UNA QUESTIONE DI LANA CAPRINA!
Il laboratorio della lana cardata

Partendo da questo materiale naturale ed aggiungendo fantasia e tecnica faremo qualcosa di estremamente bello e straordinario! La lana, in simbiosi con le mani, l’acqua, il sapone e... un po’ di olio di gomito... si trasforma, come per magia, in feltro diventando tessuto resistente e impermeabile proprio come succedeva nell'antichità. Davvero affascinante! Durante il laboratorio verrà consegnata una scheda didattica riguardante la storia e le caratteristiche della lana.

- DOLCE RONZZZ…IO
Il laboratorio del miele

Un’ottima occasione per conoscere e rimanere affascinati dal mondo delle api! Prima impareremo a
conoscere le api ed il loro ciclo vitale, poi osserveremo da vicino un’arnia ed infine assaggeremo il loro prelibato prodotto...il miele!
In collaborazione con “La Casa dell’Ape” di Lucinico. Il laboratorio ha inizio con il mese di aprile.

- ABBIAMO PANE PER I VOSTRI DENTI!
Il laboratorio del pane

Diventiamo panettieri per un giorno! Potremo impastare e poi infornare la nostra pagnotta. Ne seguiremo la cottura nell’antico forno presente nella corte interna del Museo e poi, una volta sfornata, potremo portarla a casa e degustarla assieme a mamma e papà.
Il laboratorio ha inizio nel mese di aprile. Si può effettuare nelle giornate di mercoledì e venerdì.

Per motivi organizzativi si prega di prenotare la visita con almeno due settimane di anticipo.

Un’occasione per i piccoli visitatori di conoscere non solo il mondo contadino ma anche di apprendere ed apprezzare oggetti e metodi di lavorazione che oramai vanno perdendosi nel tempo.


PER SCARICARE IL PDF DEI LABORATORI, ANDARE SU NEWS.