"Arte e cucina"

Museo di documentazione della civiltà contadina friulana, Strada della Grotta, 8 - Farra d'Isonzo (GO)

15/12 2013 - Mostra

"Arte e cucina"


 

Si inaugura domenica 15 dicembre al Museo della Civiltà Contadina Friulana di Farra d’Isonzo la mostra di pittura “Arte e cucina”, realizzata dal Circolo Culturale “Tullio Crali” in collaborazione con l’Istituto di Storia Sociale e Religiosa di Gorizia. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Farra d’Isonzo, che ha concesso gratuitamente le sale del Museo.
La collaborazione tra i sodalizi è legata alle frequentazioni di Liliana Mlakar in ambito storico e pittorico. E’ lei che ha scritto il volumetto “Cose (goriziane) da mangiare”, che sarà presentato in quella stessa serata. Ed è lei che ha interpellato i sodali del “Crali” per corredare le ricette pubblicate con una mostra d’arte. 
“Cose (goriziane) da mangiare”, originale nel suo corredo testuale e fotografico nel progetto grafico di Valentina Vidoz, propone alcune ricette tradizionali della cucina “povera” goriziana. Parola scritta e fotografia quindi. Le parole di Liliana Mlakar, che attinge ai ricordi della sua infanzia, ai documenti d’archivio e agli appunti del tappezziere goriziano Angelo Marega per descrive la preparazione della “panada”, piuttosto che della “marcundela” o delle “snite”. Le fotografie sono della triestina Sonia Medvedk “ che cattura negli scatti autentici e singolari gli ingredienti e i colori dei cibi.

Le opere pittoriche esposte sono invece di Bruna Albertin, Bruno Civran, Anna Lucia Clausero, Anna Maria Fabbroni, Gabriella Frandoli, Edes Frattallone, Thea Geromin Grusovin, Emilija Mask, Karmela Rusjan, Grazia Russo, Giuseppe Scek, Aloisa Schleindler, Caterina Trevisan Mulitsch, e Adriano Velussi.

Il vernissage avrà inizio alle ore 17.30: la mostra sarà poi visitabile da mercoledì 18 a domenica 22 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 17.30.

Documenti da scaricare